Logo
COMPAGNIA MISSIONARIA
DEL SACRO CUORE
una vita nel cuore del mondo al servizio del Regno...
Compagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia Missionaria
Educazione scolastica e cambiamento digitale
Posted by Ludo Endang Sulastri

La situazione causata dal Covid – 19 ha portato un cambiamento anche nel campo scolastico. In Indonesia verso la metà di luglio si sono riprese le attività scolastiche in quasi tutte le scuole, dal livello elementare fino alle superiori. Anche se l’insegnamento deve essere fatto ancora con il metodo a distanza e online, gli insegnanti, hanno cominciato a ritrovarsi all’inizio del mese di luglio per preparare l’ambiente adatto agli studenti che rientravano in sede.

Sappiamo tutti che il Covid -19 non è ancora completamente finito. Quindi la preparazione degli insegnanti e anche le attività di insegnamento e apprendimento degli studenti sono particolarmente legati al progresso della tecnologia digitale.

La prima cosa che abbiamo preparato e pensato è stato l'adattamento dell’'ambiente scolastico. Normalmente gli insegnanti collaborano con il Consiglio degli Studenti (organizzazione Interna alla Scuola, dove i bambini vengono educati ad apprendere come organizzarsi; di solito i membri che compongono il Consiglio sono studenti delle classi superiori). Uno dei programmi scolastici è quello di preparare il Consiglio degli studenti ad accogliere gli studenti più giovani.

Inoltre, si insegna l’importanza delle varie celebrazioni come al mattino la cerimonia dell’alza bandiera e altre attività con dinamiche adatte ai piccoli, ma che aiutano a conoscere l’ambiente scolastico. Questa attività che viene condivisa da piccoli e grandi è molto educativa e apre a nuove idee come le dinamiche di gruppo, l'apertura ad altre organizzazioni scolastiche, l’introduzione ad attività extracurricolari, programmi scolastici e vari curriculum che si utilizzano durante l’iter scolastico. Vengono presentate inoltre le aule di studio e una varietà di sale: laboratori, biblioteche, mense, campi sportivi nonché la sala docenti e l'ufficio del preside.

Tutto questo viene fatto in modo che i nuovi alunni non si sentano disorientati nel venire a conoscenza degli spazi di cui hanno davvero bisogno. Se vogliono andare in biblioteca a leggere o a prendere in prestito libri, conoscono già il posto. Se hanno il compito di studiare in laboratorio, conoscono già lo spazio e il percorso che devono compiere per arrivare. Alcuni insegnanti presentano sia l’ambiente che i programmi attraverso Instagram dal vivo. Mentre si dirigono verso l'apprendimento della tecnologia digitale, gli studenti del settimo anno sono già pronti per imparare a usare la tecnologia digitale attraverso altre cose semplici. Durante l'apprendimento a distanza, gli studenti devono sempre entrare in contatto prima con l'operatore. Poi, successivamente imparano con i loro insegnanti secondo il programma stabilito.

Tutti i professori insegnano come usare Instagram Live, Google Classroom per inviare compiti o utilizzare riunioni di Google che sono molto più facili e usare lo zoom. Pertanto, durante la pandemia, molti sono gli insegnanti che hanno appreso diversi metodi per insegnare a distanza usando la comodità della tecnologia digitale.Prima del periodo pandemico, gli studenti passavano diverso tempo a scuola, sia al mattino che al pomeriggio. A causa della pandemia, alcune attività sono state eliminate. Ora passano alcune ore a scuola e dopo sono liberi di studiare a casa. A loro si ricorda sempre di rispettare i protocolli stabiliti come: il lavare frequentemente le mani, mantenere la distanza, indossare le mascherine, riposarsi a sufficienza, abituarsi a mangiare cibi nutrienti per mantenere l'immunità del corpo.

Questa è più o meno la metodologia delle scuole in Indonesia. Naturalmente i cambiamenti nelle abitudini di apprendimento influiscono anche sulle dinamiche familiari a casa.

In un momento come questo, ci sono molte offerte di webinar o zoom per condividere le conoscenze digitali tra insegnanti o esperti di questi mezzi. Un grande aiuto ci viene dato anche dagli psicologi che offrono la loro preparazione per far capire l’importanza di condurre una vita fisica sana, spirituale e mentale, come affrontare lo stress a casa, come gestire i bambini in casa e così via. Tutti forniscono utili servizi per creare un'istruzione stabile e sicura. E anche l'economia indonesiana si sta gradualmente stabilizzando.

Questa metodologia dell’apprendimento a distanza, la riteniamo positiva, però riscontriamo che in Indonesia alcuni punti più fragili, in particolare per gli abitanti che vivono lontani dalla città. In questi luoghi c’è la difficoltà di accedere a questi mezzi perché non c’è“segnale della rete” per il cellulare, cioè non c’è campo. Altri studenti che hanno possibilità economiche limitate è difficile per loro partecipare perché non possiedono un cellulare. Anche per gli studenti i cui genitori lavorano a tempo pieno, è difficile che ci sia un serio accompagnamentoperché loro non hanno il tempo necessario per stare vicini ai figli nello studio.

Sebbene ci siano qua e là questi punti deboli e i cambiamenti sono così rapidi, gli insegnanti ricevono molti benefici da questi mezzi digitali e nuovi: riescono a trovare tempo per gestire e riflettere sui cambiamenti da programmare, sui metodi da sperimentare ecc. Anche per gli studenti esistono vantaggi: vengono spronati e invitati a studiare a distanza, in modo indipendente, prendono familiarità con molti metodi di apprendimento digitale e hanno tempo per ritrovarsi con la famiglia, in particolare con i genitori. Molte famiglie e soprattutto i genitori che avevano poco tempo per stare insieme ai figli adesso si ritrovano in casa con loro.

Questa situazione aiuta a creare un'atmosfera familiare molto intensa, sia per gli stessi bambini che per la famiglia che condivide insieme compiti e doveri. La quarantena produce l'effetto della custodia reciproca, dell’attenzione alla famiglia. La vita di preghiera che è stata abbandonata da molte famiglie cristiane a causa della frenesia della vita, in questa nuova realtà acquista un posto abbastanza significativo. Viene ripresa l’attenzione all’altro, il servizio vicendevole, la preghiera familiare, la devozione a Maria e anche l’adorazione. Forme di preghiera che continuano ad essere vissute attivamente e diventano un grande sostegno per la vita di una famiglia cristiana. La forza della famiglia sembra essere aumentata, soprattutto la solidità del nucleo familiare.

Siamo in cammino… continuiamo a sperimentare e a valutare fino a che punto possiamo continuare a fornire e sostenere questo metodo che in questo momento dà continuità all’educazione degli studenti. Nel frattempo continuiamo a fare nuovi sforzi per migliorare questo nuovo modo di apprendere. E speriamo in un futuro migliore.

Condividi l'articolo su:
Logo
COMPAGNIA MISSIONARIA DEL SACRO CUORE
Via A. Guidotti 53, 40134 - Bologna - Italia - Telefono: +39 051 64 46 472

Follow us on Facebook