Logo
COMPAGNIA MISSIONARIA
DEL SACRO CUORE
una vita nel cuore del mondo al servizio del Regno...
Compagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia Missionaria
Ho seguito il Buon Pastore
Posted by Rosanna Testa

50 anni di consacrazione

Quel mattino tra il dormi-veglia, in cerca di una risposta alle mie domande, ai miei sogni, al mio desiderio e alle mie paure, sognai Gesù il Buon Pastore che camminava avanti a me e m'invitava a seguirlo. Dopo non molto tempo mi lasciai convincere. Gli anni di formazione non sono stati facili. Mi ritrovavo povera, senza studi superiori, solo con una professione, non sapevo neppure l'italiano . Da quel tempo quanta strada, quanti chiari e scuri sono passati e quanti punti interrogativi, quante paura . Davanti a Gesù ogni giorno passavano le paure e mi ripromettevo di continuare a seguirlo. No, non ero illusa, trovai la risposta nel Salmo 139: Signore tu mi scruti e mi conosci, tu sai quando seggo e quando mi alzo, penetri da lontano i miei pensieri,... ti sono note tutte le mie vie... conosci tutte le mie parole ... Dove andare lontano dal tuo Spirito? Dove fuggire...Sei tu che hai creato le mie viscere , e mi hai tessuto nel ventre di mia madre ... Non ti erano nascoste le mie ossa ,quando venivo formato nel segreto, intessuto nelle profondità della terra .Ancora informe mi hanno visto i tuoi occhi ….

E arrivò il giorno della prima emissione dei voti: 29 settembre 1967. Da quel giorno si sono susseguiti 50 anni.

Scrive un padre della chiesa: “Per entrare in paradiso è necessario passare attraverso tante difficoltà”. Perché hai paura? Non hai ancora fede?”. Queste due forze antagoniste si disputano eternamente nel cuore dell'uomo e del mio cuore, tuttora. La Parola di Dio incalza, ripetendo infinite volte: Non avere paura! Sulla bocca di Dio, di Gesù, dei profeti, di donne e di angeli, di re e di mendicanti. Per 365 volte all'anno, questa parola ha raggiunto anche me come un “buongiorno” di Dio, come pane quotidiano: “Non temere, non aver paura, io sarò con te ovunque andrai!”. La paura entrò nel mondo con Adamo e Eva e non lo lascia più. L'uomo si nasconde perché gli fa paura Dio. Se lo immagina dentro la logica colpa/ punizione, peccato /castigo; ha paura, diventa incapace di dialogo, riesce soltanto ad aggredire per difendersi; qui mi sono trovata spesse volte anch'io. Pian piano scopro che la paura è figlia di una mancanza di fiducia. Eppure Dio non è mai venuto a meno al suo patto con l'uomo e neppure con me.

Ora, sfogliando 50 anni di storia, mi soffermo a guardare con stupore all'amore e alla fedeltà di Dio a questo patto di alleanza, a quanto ha operato per me, con me e in me. Mi ha insegnato che la fede vince la paura. Grazie Gesù! Grazie! Grazie perché posso dire al mondo che sei sempre stato presente nella mia vita, che sei un Dio vivente, operante e trasformante, che anche oggi compi meraviglie come al tempo degli apostoli; che hai agito al mio posto, insieme a me, non per esentarmi dalla tempesta ma per darmi forza dentro la tempesta, facendo appello alla perseveranza, al tener duro, come mi diceva P. Albino , a non lasciar cadere le braccia (p. Gasparino), a riprendere il coraggio e andare avanti, con fede nuda, anche nella burrasca, certa che Dio intreccia il suo respiro con il mio, la sua rotta con la mia, magari muto, ma quando parla è per amore e quando tace è ancora per amore. Tutti conoscono un po' la mia storia in questa grande barca della CM. Forse non tutti conoscono il segreto della resistenza, di Lui dentro me che mai mi ha lasciata affondare .

Grazie a tutta la CM: missionarie e familiares. Grazie ad amici conoscenti e benefattori, per la testimonianza che nel silenzio ho sempre colto, ma l'orgoglio spesso mi impediva di parlare.

Grazie al Signore che si è degnato di spogliarmi di ogni cosa perché l'ultimo tempo della mia vita sia per Lui, per rivestirmi di Lui e così portare tanti fratelli e sorelle e il mondo intero al Padre.
Condividi l'articolo su:
Logo
COMPAGNIA MISSIONARIA DEL SACRO CUORE
Via A. Guidotti 53, 40134 - Bologna - Italia - Telefono: +39 051 64 46 472

Follow us on Facebook