Logo
COMPAGNIA MISSIONARIA
DEL SACRO CUORE
una vita nel cuore del mondo al servizio del Regno...
Compagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia Missionaria
La gioia di vivere
Posted by Teresa Freitas

93 anni con il sorriso e una grande bontà!

Oggi mi sono decisa a scrivere per comunicare alcuni fatti che sono come dei fili che hanno tessuto e continuano a tessere la storia della vita della nostra cara Madalena Saldanha, Familiaris. Nell’attesa della sua “ giovinezza” non ha potuto partecipare ai nostri Incontri e Ritiri, ma è sempre attenta a tutto ... Sono andata a trovarla a casa sua, non puoi immaginare la gioia nel vedermi! Tutta la sua persona trasmetteva gioia, il sorriso trasparente e perfino i suoi occhi sorridevano luccicando dall’emozione! Dopo averle consegnato un po’ di frutta mi disse: “Grazie di cuore, la dividerò con mia figlia che è molto ammalata. Ha un problema alle mani e i medici non hanno ancora diagnosticato l’origine di questa malattia”. E continuò dicendo: “Mia figlia sta peggio di me”.

Madalena è una persona molto cara ed è veramente una madre molto affettuosa. Mi ha fatto vedere tutto il lavoro che faceva quando andava a lavorare al Palazzo Episcopale, dove era molto conosciuta e benvoluta. Ha un libro che p. Tolentino Mendonça – poeta e scrrittore – oggi vescovo a Roma, le aveva offerto con l’autografo. Puoi immaginare la sua gioia! Siccome era una brava sarta, faceva lavori anche per il vescovo e così guadagnava un po’ di soldi. Ma quello che più mi ha meravigliato è la sua capacità di saper riutilizzare vasetti di vetro (4 vasetti: uno grande, due medi e uno piccolo). Oltre ad essere una buona sarta sa ricamare usando una varietà di punti, su tovaglie e tovaglioli ... Attualmente occupa diverse ore del giorno lavorando a crochè, per preparare piccoli ritagli che servono per coprire questi vasetti, in varie tonalità di colori. E’ da sottolineare il senso di appartenenza alla CM. Le piace molto leggere Vinculum, la liturgia delle ore, le varie preghiere … La sua casa è una vera “Betania”. Le persone che entrano sentono molto il “Profumo” dell’amore del Cuore di Gesù e di Maria. La sua casa è piena di fiori e come diceva il “Conego Fiel” in una omelia.”Possiamo dire che le decorazioni sono la grande gioia della Risurrezione di Gesù”. Credo che Madalena Saldanho si stia lasciando affascinare dalle meraviglie del Signore vivendo la sua “4ª giovinezza” con molta gioia e con queste occupazioni per tenere occupata la sua mente. “Se Dio vuole in luglio compirà 94 anni”. Prima di lasciarla le ho fatto una domanda:”Signora Madalena le piacerebbe partecipare ai nostri esercizi spirituali? Lei mi ha risposto così: “Se qualcuno di voi viene a prendermi parteciperei con molto piacere”. Alla fine ha concluso il nostro incontro con queste parole:”Io, grazie a Dio, vivo la mia vita in maniera semplice, normale”. Veramente Madalena è una donna piena di tenerezza, di gioia e di pace.

Condividi l'articolo su:
Logo
COMPAGNIA MISSIONARIA DEL SACRO CUORE
Via A. Guidotti 53, 40134 - Bologna - Italia - Telefono: +39 051 64 46 472

Follow us on Facebook