Warning: getimagesize(imag0120.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.compagniamissionaria.it/home/class/init.php on line 1702
Logo
COMPAGNIA MISSIONARIA
DEL SACRO CUORE
una vita nel cuore del mondo al servizio del Regno...
Compagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia Missionaria
Danza….
Posted by Marietta Bellavista
♪ ♫Danza la vita al ritmo dello spirito, danza…danza al ritmo che c’è in te!!!!!♫ ♪
Molte sono state le canzoni di questa estate….ma questa, in assoluto, ha racchiuso tutte le mie emozioni, tutte le mie sensazioni….riascoltandola adesso…ora che sono ritornata a casa!!!!!!
Quest’estate, io e i miei amici abbiamo deciso di trascorrere 10 giorni delle nostre uniche vacanze in modo alternativo, preferendo al mare un campo scuola con bambini e giovani, pensate un po’…in Albania!!!! Lucia da qualche anno ci aveva proposto questa alternativa, ed ecco che è arrivato il giorno della partenza…chi lo dimenticherà mai…!!!!
Ero molto indecisa, poco entusiasta, dico la verità…non avevo voglio di andare, ero proiettata già sulle spiagge di qualsiasi località avremmo scelto quest’anno. Infatti nei giorni che precedevano la partenza ero in ansia; oltre alla poca voglia, non avevo idea in cosa consistesse un campo in Albania: sarei stata in grado di comunicare? Sarei stata all’altezza?
Il viaggio di andata è passato abbastanza velocemente tra i mille interrogativi e le notizie confortanti che ci arrivavano tramite messaggi da Romina, Carmen e Luigi che erano partiti il giorno prima. L’arrivo a Durazzo non è stato molto piacevole per la presenza di mendicanti e il degrado del porto, ma non appena vedemmo i padri e salimmo sul loro mitico pullmino, incominciammo a rilassarci e soprattutto a ridere!!!!! Nel tragitto per arrivare a Scutari, mi resi conto che, fondamentalmente, l’Albania non è poi così diversa da Napoli; il paesaggio è molto simile a quello italiano, e gli albanesi si sono dimostrati calorosi e disponibili come noi napoletani. Sin dal primo giorno si è creata un’affinità speciale non solo tra noi che ci conoscevamo, ma anche con gli altri ragazzi italiani con cui condividevamo l’esperienza: Alessandro, Antonio, Giuseppe e Emilia…seppure venissimo da città diverse, siamo riusciti ad amalgamarci e creare una squadra molto affiatata. Ognuno di noi aveva un ruolo fondamentale nel gruppo, ognuno aveva il proprio compito: sembravamo degli ingranaggi di un perfetto orologio svizzero. In più ci siamo divertiti tantissimo a ballare e a cantare tutti quei bans e quelle canzoni, soprattutto in albanese!!!!!!
Fondamentali sono stati i padri Gianni e Giuseppe,
che con la loro semplicità, spontaneità e simpatia, mi hanno fatto sentire a casa!!!! A loro va un grazie particolare, perché mi hanno permesso di conoscere una realtà diversa dalla nostra, portandoci a visitare i luoghi devastati ancora oggi, dopo 18 anni, dall’assurdo comunismo, e di farmi apprezzare l’Albania e gli albanesi, abbattendo i pregiudizi che mi ero creata. Un altro grazie lo devo a padre Mario e padre Antonio, missionari lì in Albania. Sono stati l’esempio lampante dell’amore di Gesù Cristo, per tutto il lavoro che svolgono e che continueranno a svolgere…per tutto ciò che hanno costruito in questi anni…per la loro vita spesa e sacrificata per questo popolo. In più a padre Mario va il mio grazie per la bellissima esperienza a Rioll; lì ho potuto costatare la vera fede cristiana, un po’ lontana dalla mia.
Non può non mancare un ringraziamento a Lucia, per il lavoro che svolge con noi “Amici di San Gerardo”, invogliandoci e proponendoci queste esperienze alternative; la sua presenza è di fondamentale importanza nella mia formazione e nella mia vita.
Un’ altro grazie è per i ragazzi: Marcello, Elena, Giuseppe, Romina, Luigi, Carmen, Gerardo, Giuseppe Pezzi, Vito, Emilia, Antonio e Alessandro…grazie mille per la splendida compagnia, per le mille risate, per la vostra amicizia, per la spensieratezza che mi avete regalato!!!!!
Infine il grazie più importante va al Signore…..grazie Signore…..come sempre….non Ti smentisci mai!!!!!!!!



Condividi l'articolo su:
Logo
COMPAGNIA MISSIONARIA DEL SACRO CUORE
Via A. Guidotti 53, 40134 - Bologna - Italia - Telefono: +39 051 64 46 472

Follow us on Facebook