Logo
COMPAGNIA MISSIONARIA
DEL SACRO CUORE
una vita nel cuore del mondo al servizio del Regno...
Compagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia Missionaria
Compagnia Missionaria del Sacro Cuore
 La COMPAGNIA MISSIONARIA DEL SACRO CUORE è un istituto secolare, che ha la sede centrale a Bologna, ma è diffuso in varie regioni d’Italia, in Portogallo, in Mozambico, in Guinea Bissau, in Cile, in Argentina, in Indonesia.  All’istituto appartengono missionarie e familiares Le missionarie sono donne consacrate mediante i voti di povertà, castità, obbedienza, ma mantengono la loro condizione di membri laici del popolo di Dio. Vivono in gruppi di vita fraterna o nella famiglia di origine o da sole. I familiares sono donne e uomini, sposati e non, che condividono la spiritualità e la missione dell’istituto, senza l’obbligo dei voti.
News
  • 15 / 03 / 2019
    FESTA DELL\'ECCOMI
    A S. Antonio Abate (Italia) il 24 marzo; a Funchal (Madeira) il 27 marzo; in Guinea Bissau il 30 mar... Continua
  • 15 / 03 / 2019
    FESTAS DO EIS-ME AQUI
    Em Santo António Abate (Itália) , 24 de março; en Funchal (Madeira), 27 de março; na Guiné, 3... Continua
  • 15 / 03 / 2019
    FIESTAS AQUI ESTOY
    En San Antonio Abad (Italia) el 24 de marzo; en Funchal (Madeira) el 27 de marzo; en Guinea Bissau e... Continua
  • 11 / 03 / 2019
    CONSEJO CENTRAL
    8 - 10 de mayo 2019, en Bolonia... Continua
  • 11 / 03 / 2019
    CONSELHO CENTRAL
    8 - 10 de maio de 2019, em Bolonha... Continua
  • 11 / 03 / 2019
    CONSIGLIO CENTRALE
    8 - 10 maggio 2019, a Bologna... Continua
allo spirito santo
 
  Vieni, Santo Spirito,                                                                                                     manda a noi dal cielo un raggio della tua luce. Vieni, padre dei poveri, vieni, datore dei doni, vieni, luce dei cuori. Consolatore perfetto, ospite dolce dell'anima, dolcissimo sollievo. Nella fatica riposo, nella calura riparo, nel pianto conforto. O luce beatissima, invadi nell'intimo il cuore dei tuoi fedeli. Senza la tua forza nulla è nell'uomo, nulla è senza colpa. Lava ciò che è sordido, bagna ciò che è arido, sana ciò che sanguina. Piega ciò che è rigido, scalda ciò che è gelido, drizza ciò che è sviato. Dona ai tuoi fedeli, che solo in te confidano, i tuoi santi doni. Dona virtù e premio, dona morte santa, dona gioia eterna. Amen. Vieni, o Spirito creatore,                                                                                           visita le nostre menti, riempi della tua grazia i cuori che hai creato. O dolce consolatore, dono del Padre altissimo, acqua viva, fuoco, amore, santo crisma dell'anima. Dito della mano di Dio, promesso dal Salvatore, irradia i tuoi sette doni, suscita in noi la parola. Sii luce all'intelletto, fiamma ardente nel cuore, sana le nostre ferite col balsamo del tuo amore. Difendici dal nemico, reca in dono la pace, la tua guida invincibile ci preservi dal male. Luce d'eterna sapienza, svelaci il grande mistero di Dio Padre e del Figlio uniti in un solo Amore. Sia gloria a Dio Padre, al Figlio che è risorto e allo Spirito consolatore nei secoli senza fine. Amen. O Divino fuoco, o Divino Amore,                                                                              o dolce ospite dell’anima mia, arrendimi e purificami; sono povero, sono nudo, sono freddo; ma mi abbandono tutto a te. Lava, irriga, sana, piega… Compi nel mio spirito ciò che compisti nel caos primitivo della materia: sii principio di ordine, di luce, di vita. Trasforma la mia anima, come nel dì di Pentecoste trasformasti l’anima degli apostoli: donami la gioia ineffabile del servizio fedele, dell’amore generoso a Gesù. Riempimi dei tuoi divini carismi: donami la vera sapienza, donami l’intelletto delle cose celesti, sii la mia guida e la mia fortezza, ricolmami la mente della scienza celeste, fammi profondamente pio nel santo timor divino. Donami la gioia di vivere abitualmente assorto in te, dimentico di tutto e di tutti. P. Albino Elegante scj (scritta il giorno della sua ordinazione diaconale, 23 aprile 1944) Vieni, o Spirito Santo,                                                                                                 Santificatore onnipotente, Dio d'amore. Tu che hai ricolmato di grazia la Vergine Maria, che hai prodigiosamente trasformato i cuori degli Apostoli, che hai infuso un miracoloso eroismo in tutti i tuoi martiri, vieni a santificarci. Illumina la nostra mente, fortifica la nostra volontà, purifica la nostra coscienza, infiamma il nostro cuore, e preservaci dalla sventura di resistere alle tue ispirazioni. Amen. Spirito di Dio,                                                                                                             vieni ad aprire sull’infinito  le porte del nostro spirito e del nostro cuore. Aprile definitivamente,  e non permettere che noi tentiamo di richiuderle. Aprile al Mistero di Dio,  e all’immensità dell’Universo. Apri il nostro intelletto  agli stupendi orizzonti della Divina Sapienza. Apri il nostro modo di pensare,  perché sia pronto ad accogliere  i molteplici punti di vista diversi dai nostri. Apri la nostra simpatia  alla diversità dei temperamenti e delle personalità che ci circondano. Apri il nostro affetto  a tutti quelli che sono privi di amore, a quanti chiedono conforto. Apri la nostra carità ai problemi del Mondo,  a tutti i bisogni dell’Umanità. Apri la nostra mente alla collaborazione  con tutti coloro che si adoperano per un medesimo fine. S. Teresa di Calcutta Vieni in me, Spirito Santo,                                                                                         Spirito di sapienza: donami lo sguardo e l'udito interiore,  perché non mi attacchi alle cose materiali,  ma ricerchi sempre le realtà spirituali. Vieni in me, Spirito Santo,  Spirito dell'amore: riversa sempre più  la carità nel mio cuore. Vieni in me, Spirito Santo, Spirito di verità: Concedimi di pervenire alla conoscenza della verità in tutta la sua pienezza. Vieni in me, Spirito Santo, acqua viva che zampilla per la vita eterna: fammi la grazia di giungere  a contemplare il volto del Padre nella vita e nella gioia senza fine. Amen. S. Agostino di Ippona Vieni, o Spirito Santo,                                                                                                 dentro di me, nel mio cuore  e nella mia intelligenza! Accordami la tua intelligenza, perché io possa conoscere il Padre nel meditare la parola del Vangelo! Accordami il tuo ardore, perché, anche quest’oggi, esortato dalla tua parola, ti cerchi nei fatti e nelle persone che ho incontrato! Accordami la tua sapienza, perché io sappia vivere e giudicare, alla luce della Parola, quello che oggi ho vissuto! Accordami la perseveranza, perché con pazienza penetri il messaggio di Dio nel Vangelo! Accordami la tua fiducia, perché sappia di essere, fin da ora, in comunione misteriosa con Dio in attesa di immergermi in Lui nella vita eterna dove la sua Parola sarà finalmente rivelata e pienamente realizzata! Amen San Tommaso d'Aquino Riconosco, Gesù diletto,                                                                                            che nessun frutto spirituale può maturare in me  se non è irrigato dalla rugiada del tuo Spirito,  se non è riscaldato dalla forza del tuo amore.  Abbi dunque misericordia di me,  ricevimi fra le braccia della tua carità, infiammami col tuo Spirito!  Vieni, Santo Spirito;  vieni, Dio amore;  riempi il mio cuore  purtroppo vuoto di ogni bene.  Accendimi, perché ti possa amare;  illuminami, perché ti possa conoscere;  attraimi, affinché io trovi in te le mie delizie;  possiedimi, affinché goda in te.  Onnipotente divin Paraclito, per quell’amore  per il quale mi riservasti per te,  concedimi di amarti con tutto il cuore,  di aderire a te con tutta l’anima,  di impegnare tutte le mie forze  nel tuo amore e nel tuo servizio,  di vivere secondo il tuo volere,  e, preparato da te,  entrare senza macchia al banchetto celeste.  S. Geltrude Spirito Santo, Tu sei dispensatore di doni. Donami l'intelletto e la sapienza. Donami l'intelletto  per essere capace di leggere sotto l'apparenza delle cose, per non lasciarmi ingannare da ciò che luccica, ma non è importante; da ciò che fa rumore  ma non è vero. Donami la sapienza                                   per avere il gusto delle cose buone,                            vere e belle: per capire e praticare la parola di Gesù non come un peso, ma con gioia. Donami la sapienza per scoprire  in tutte le tue creature i riflessi della tua bellezza, e la tenerezza del tuo amore. Tonino Lasconi O Spirito Santo, vieni nel mio cuore: per la tua potenza attiralo a te, o Dio, e concedimi la carità con il tuo timore.                           Liberami, o Cristo,                        da ogni mal pensiero: riscaldami e infiammami del tuo dolcissimo amore,            così ogni pena mi sembrerà leggera. Santo mio Padre, e dolce mio Signore, ora aiutami in ogni mia azione. Cristo amore, Cristo amore. Amen S. Caterina da Siena Siamo qui dinanzi a te, o Spirito Santo; sentiamo il peso delle nostre debolezze, ma siamo tutti riuniti del tuo nome;  vieni a noi, assistici, vieni nei nostri cuori;  insegnaci tu ciò che dobbiamo fare,  mostraci tu il cammino da seguire,  compi tu stesso quanto da noi richiesto.  Sii tu solo a suggerire e a guidare le nostre decisioni,  perché tu solo, con Dio Padre e con il Figlio suo, hai un nome santo e glorioso;  non permettere che sia lesa da noi la giustizia, tu che ami l’ordine e la pace;  non ci faccia sviare l’ignoranza;  non ci renda parziali l’umana simpatia, non ci influenzino cariche e persone;  tienici stretti a te e in nulla ci distogliamo dalla verità;  fa’ che riuniti nel tuo santo nome, sappiamo contemperare bontà e fermezza insieme,  così da fare tutto in armonia con te,  nell’attesa che per il fedele compimento del dovere  ci siano dati in futuro i beni eterni. Amen. S. Isidoro di Siviglia Spirito del Signore,                                                                                                   vieni su di noi, trasforma il nostro cuore e prendine possesso. Brucia le nostre paure, sciogli le nostre resistenze, donaci la capacità di essere giusti con noi stessi e con gli altri, per riconoscere e accettare in tutto le esigenze della verità. Fa’ che non restiamo prigionieri della nostalgia o del rimpianto del passato, ma sappiamo aprirci con serena fortezza alle sorprese di Dio. Donaci la fedeltà all’umile presente in cui ci hai posto, per redimere con Te e in Te il nostro oggi e farne il Tuo oggi per noi. Rendici vigili, fiduciosi e prudenti nel tirare il domani della promessa nella fatica delle opere e nella pazienza dei giorni della nostra vita. Santificatore del tempo, aiutaci  a fare del nostro cammino il luogo dell’Avvento; che si affacci già ora, nei gesti dell’amore e nella resa della fede, l’alba del Regno, promesso e atteso nella speranza. Amen. Alleluia!                      Bruno Forte
adorazione
 
Anima di Cristo, santificami. Corpo di Cristo, salvami.Sangue di Cristo, inebriami.Acqua dei costato di Cristo, lavami.Passione di Cristo, confortami.O buon Gesù, esaudiscimi.Fra le tue piaghe nascondimi.Non permettere ch'io mi separi da te.Dal nemico maligno difendimi.Nell'ora della morte chiamami.E comanda che io venga a te, affinché ti lodi con i tuoi santi nei secoli eterni. Così sia. S. Ignazio di Loyola O Cristo, nostro unico mediatore, Tu ci sei necessario: per vivere in comunione con Dio Padre;per diventare con te, che sei Figlio unico e Signore nostro, suoi figli adottivi;per essere rigenerati nello Spirito Santo.Tu ci sei necessario,o solo vero Maestro delle verità recondite e indispensabili della vita,per conoscere il nostro essere e il nostro destino, la via per conseguirlo.Tu ci sei necessario, o Redentore nostro,per scoprire la nostra miseria e per guarirla;per avere il concetto del bene e del male e la speranza della santità;per deplorare i nostri peccati e per averne il perdono.Tu ci sei necessario, o Fratello primogenito del genere umano,per ritrovare le ragioni vere della fraternità fra gli uomini,i fondamenti della giustizia, i tesori della carità, il bene sommo della pace.Tu ci sei necessario, o grande paziente dei nostri dolori,per conoscere il senso della sofferenzae per dare ad essa un valore di espiazione e di redenzione.Tu ci sei necessario, o vincitore della morte,per liberarci dalla disperazione e dalla negazione,e per avere certezze che non tradiscono in eterno.Tu ci sei necessario, o Cristo, o Signore, o Dio-con-noi,per imparare l'amore vero e camminare nella gioia e nella forza della tua carità,lungo il cammino della nostra vita faticosa,fino all'incontro finale con Te amato, con Te atteso,con Te benedetto nei secoli.Card. Giovanni Battista Montini Rimani con noi, Signore! Come i due discepoli del Vangelo,ti imploriamo, Signore Gesù: rimani con noi!Tu divino Viandante, esperto delle nostre stradee conoscitore del nostro cuore,non lasciarci prigionieri delle ombre della sera.Sostienici nella stanchezza,perdona i nostri peccati,orienta i nostri passi sulla via del bene.Benedici i bambini, i giovani, gli anziani,le famiglie, in particolare i malati.Benedici i sacerdoti e le persone consacrate.Benedici tutta l'umanità.Nell'Eucaristia ti sei fatto"farmaco d'immortalità":dacci il gusto di una vita piena,che ci faccia camminare su questa terracome pellegrini fiduciosi e gioiosi,guardando sempreal traguardo della vita che non ha fine.Rimani con noi, Signore!Rimani con noi! Amen! San Giovanni Paolo II Gloria a te, Figlio unigenito del Padre, Gesù Cristo.Gloria a te, Figlio di Maria, Dio-con-noi, Salvatore.Gloria a te, Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo.Gloria a te, Re del cielo, mediatore unico della nostra salvezza.Gloria a te, paziente e misericordioso, ricco per chi ti invoca.Gloria a te, trafitto dalla lancia e fonte della nuova creazione.Gloria a te, che siedi alla destra del Padre, Signore nei secoli. Amen
la benedizione
 
Il Dio di Abramo ci chiami per un cammino di sogno e di promessa e ci provveda nei crocevia. Il Dio di Sara ci insegni l'amore per una vita senza orizzonti e una speranza per i giorni senza aurora. Il Dio di Giacobbe ci riveli il punto imprevedibile dell'incontro e i segni della lotta e della ricerca. Il Dio di Mosè ci parli faccia a faccia nello specchio della storia e nei segni dei tempi perché lo vediamo come se vedessimo l'invisibile. Il Dio di Giosuè ci spinga a confidare in tutti i nuovi inizi e ad assumere la decisione di guida. Il Dio di Samuele ci trovi disponibili ad ascoltare la sua voce e a non disattendere il grido del popolo. Il Dio di Noemi e di Rut ci conceda di "spigolare" in questo mondo e incontrare cammini nuovi e mai pensati. Il Dio di Elia ci accolga nella soavità della brezza e del silenzio per non confonderlo con uno spettacolo. Il Dio di Raab accetti il fiore della nostra accoglienza risparmi i nostri e la nostra casa e ci iscriva nella stirpe regale del suo Unto. Il Dio di David ci conceda il dono del pentimento e il coraggio del perdono e della lode. Il Dio di Maria di Nazaret ci conceda di vivere il quotidiano nel sì rinnovato nell'"ecce ancilla" L'Emmanule, il Dio con noi, ci conceda di rinnovare il nostro "ecce venio" per seminare i semi del Regno nel mondo. Amen!
cristo risorto e vivente!
 
È ancora buio e le donne al sepolcro. La debolezza delle donne piange di inutili nostalgie e unge di inutili profumate carezze i corpi amati anche quando sono morti. La forza virile può smuovere i macigni e può chiuderli, i sepolcri, e cercare strategie di difesa nelle sale a porte blindate che il soffio del Vento basterà, solo, a violare. “Gesù il nazareno non è qui, è risuscitato! Non cercate tra i morti Colui che è vivo!” Luce bianca esplosa dalla tenebra di morte vinta dalla sua preda. Per sempre. Cristo risorto e vivente! La tua luce bianca squarci ancora la nostra tenebra apra gli occhi, infiammi il cuore, renda ali alla fragile speranza e fecondità al povero amore. Anche gridando la nostra sete di luce neppure sapendo ciò che facciamo sappiamo solo uscire nella notte. Canti la tua Parola per noi come il gallo che annuncia il nuovo sole del perdono senza tramonto. E forse rischieremo di fare della nostra vita la Memoria di te donato -ciò che ho fatto io anche voi fate - nel pane spezzato e nel sangue sparso e nelle ginocchia piegate a lavare piedi sporchi di terra e sangue. E ci sarà dato di riconoscerti, noi povera Maddalena chiamata per nome - Maria! - tua Chiesa sposa finalmente ritrovata, nel giardino, e dissetata di nuovo amore rigenerata debole messaggera di luce.
1 . 2 .
Logo
COMPAGNIA MISSIONARIA DEL SACRO CUORE
Via A. Guidotti 53, 40134 - Bologna - Italia - Telefono: +39 051 64 46 472

Follow us on Facebook