Logo
COMPAGNIA MISSIONARIA
DEL SACRO CUORE
una vita nel cuore del mondo al servizio del Regno...
Compagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia MissionariaCompagnia Missionaria
Compagnia Missionaria del Sacro Cuore
 La COMPAGNIA MISSIONARIA DEL SACRO CUORE è un istituto secolare, che ha la sede centrale a Bologna, ma è diffuso in varie regioni d’Italia, in Portogallo, in Mozambico, in Guinea Bissau, in Cile, in Argentina, in Indonesia.  All’istituto appartengono missionarie e familiares Le missionarie sono donne consacrate mediante i voti di povertà, castità, obbedienza, ma mantengono la loro condizione di membri laici del popolo di Dio. Vivono in gruppi di vita fraterna o nella famiglia di origine o da sole. I familiares sono donne e uomini, sposati e non, che condividono la spiritualità e la missione dell’istituto, senza l’obbligo dei voti.
News
  • 21 / 06 / 2019
    IX ASSEMBLEIA GERAL ORDINÁRIA DA COMPANHIA MISSIONÁRIA DO CORAÇÃO DE JESUS
    Realizar-se-á no CENÁCULO MARIANO em Borgonuovo di Pontecchio Marconi – Bologna – Italia ... Continua
  • 21 / 06 / 2019
    IX ASAMBLEA GENERAL ORDINARIA DE LA COMPAÑÍA MISIONERA DEL SAGRADO CORAZÓN
    a realizarse en el CENÁCULO MARIANO en Borgonuovo di Pontecchio Marconi – Bolonia - Italia DE... Continua
  • 21 / 06 / 2019
    IX ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA DELLA COMPAGNIA MISSIONARIA DEL SACRO CUORE
    si terrà al CENACOLO MARIANO a Borgonuovo di Pontecchio Marconi – Bologna - Italia DAL 19 AL ... Continua
festa "necessaria"
 
Carissimi, il mese di giugno, dedicato al Sacro Cuore, ci fa ritrovare uniti nella comunione di preghiera e anche ci offre l’occasione di rinnovare la nostra adesione alla CM e rimettere al centro della nostra vita il Cuore di Cristo e il suo messaggio. Questa festa, possiamo dire, che ci è “necessaria” per ravvivare in noi il dono che ci è stato dato; per comprendere sempre di più il mistero dell’amore gratuito di Gesù per ciascuno; per contemplare l’amore e la fedeltà di Gesù. La nostra spiritualità e missione trovano vita nel “volgere lo sguardo a Colui che hanno trafitto” e da questa contemplazione attingiamo anche il dono della Fedeltà. Fedeltà: Al nostro battesimo; Al sì detto a Cristo nella CM; All’obbedienza a Dio alla Chiesa; Al nostro Statuto, a cui abbiamo dato l’adesione in piena libertà; Al carisma e alla missione; Alla preghiera, Al rimanere al nostro posto con volto sereno; Al mantenerci nella fatica di tutti; Così potremo ricercare la presenza del Dio-Amore, nei solchi della storia; contemplarlo anche nei posti più lontani e impensati e ricercare i tanti “tabernacoli” presenti ovunque viviamo: nella creazione…; nel cuore di ogni persona; nelle situazioni di sofferenza; nei momenti di allegria; nella precarietà e povertà; nella malattia. Tutti tabernacoli dove adorare il mistero della presenza di Dio, potremo così trasformare le tante ferite dell’umanità in feritoie. Anche da queste ferite può sgorgare l’acqua e il sangue. Impegnarci nella preghiera per poter vivere questo mese di giugno per aiutarci a ravvivare questo dono. Per noi il volgere lo “sguardo a Colui che hanno trafitto” diventa scuola di come dobbiamo donarci senza calcolo e senza misura. Suggerisco, in questo mese di giugno di recitare le litanie del Sacro Cuore, cariche di significato e che ci aiutano a contemplare questo Cuore sotto tanti aspetti. Ciascuno scelga una o l’atra espressione che meglio rappresenti la propria vita in questo momento e ne faccia preghiera a beneficio di tutti, e con questa preghiera ripetiamo anche a Lui “Tu ci sei necessario”. Auguri a tutti e buon mese di giugno! Il Cuore di Cristo, fornace ardente di carità, ci benedica! E Maria ci aiuti a volgere lo sguardo al Crocifisso.
“precisamos” desta festa
 
Caríssimas/os: O mês de Junho, dedicado ao Coração de Jesus, leva-nos a encontrarmo-nos unidos na comunhão da oração e também nos oferece a ocasião de renovar a nossa adesão à CM e recolocar ao centro da nossa vida o Coração de Cristo e a sua mensagem. Podemos dizer que “precisamos” desta festa para reavivar em nós o dom que nos foi dado; para compreender cada vez mais o mistério de amor gratuito de Jesus por cada um de nós; para contemplar o amor e a fidelidade de Jesus. A nossa espiritualidade e missão reavivam-se ao “volver o olhar para Aquele que trespassaram” e a esta contemplação vamos buscar também o dom da Fidelidade. Fidelidade: Ao nosso baptismo; Ao sim dito a Cristo na CM; À obediência a Deus e à Igreja; Ao nosso Estatuto, ao qual prometemos aderir com plena liberdade; Ao carisma e à missão; À oração; A permanecermos no nosso lugar com rosto sereno; A manter-nos na fadiga de todos. Deste modo podemos: Buscar a presença de Deus-Amor, nos sulcos da história; Contemplá-Lo também nos lugares mais longínquos e impensados e procurar os muitos “sacrários” presentes onde quer que vivamos: na criação...; no coração das pessoas; nas situações de sofrimento; nos momentos de alegria; na precariedade e pobreza; na doença.Tudo sacrários onde adorar o mistério da presença de Deus; podemos assim transformar as imensas feridas da humanidade em aberturas à luz. Também destas feridas pode brotar a água e o sangue. Empenhemo-nos na oração para podermos viver este mês de Junho de modo que nos ajude a reavivar este dom. Para nós volver o “olhar para Aquele que trespassaram” torna-se uma escola onde aprendemos como nos devemos doar sem cálculo e sem medida. Sugiro que, neste mês de Junho, recitemos as ladaínhas do Coração de Jesus, carregadas de significado e que nos ajudam a contemplar este Coração sob tantos aspectos. Cada um escolha uma ou outra expressão que melhor represente a sua vida neste momento e faça dela oração a favor de todos, e com esta oração repetimos-Lhe “Nós precisamos de Ti”. Desejo a todos um bom mês de Junho! O Coração de Cristo, fornalha ardente de caridade, nos abençoe! E Maria nos ajude a volver o olhar para o Crucificado.
nuova sede della compagnia missionaria in argentina
 
Abbiamo davvero una buona notizia da condividere, un grande anelito della CM argentina che si è finalmente realizzato e, come sempre, il Padre non si lascia vincere in generosità, ma ci ha dato molto di più di quanto potevamo pensare o sognare…Oggi è una realtà avere la nostra sede. Il giorno 7 maggio, vespri della festività della nostra Madre, sotto l’invocazione di Maria di Lujan, Leticia e Andrea hanno cominciato a vivere nella casa che sarà la nostra sede per i prossimi 5 anni; la casa che fino all’inizio di quest’anno era il postulantato della Congregazione dei Sacerdoti del Sacro Cuore. Questa casa che molte volte ci ha ospitato per i nostri incontri, adesso ci sfida a farne una Betania e anche un luogo in cui ogni fratello che arrivi si trovi con l’amore che scaturisce del Cuore di Cristo. Nella domenica 13 maggio – festa della Madonna di Fatima – nella messa comunitaria, P. Héctor González scj, ci ha presentato alla comunità parrocchiale, spiegando brevemente ai membri della comunità chi eravamo e che da questo momento in avanti siamo noi a gestire la casa. Ci sentiamo veramente accompagnate da nostra Madre, che scopriamo presente in ciascuno dei nostri passi, così come in tutta la storia della Compagnia Missionari. [img2bcx]I giorni 19 e 20 maggio abbiamo tenuto il nostro incontro come CM argentina già a casa nostra, in coincidenza con la festa dell’Ascensione del Signore. Con la speranza di sapere che Lui è il senso della nostra vita e che ci mostra il cammino verso il seno del Padre, vogliamo accogliere la missione di annunciare e testimoniare che Lui è vivo e presente in mezzo a noi. Abbiamo riflettuto insieme su la nostra identità e la nostra appartenenza alla CM. Quest’essere parte della grande Famiglia che Dio ci ha regalato, pensando a ciascuna di noi. Che tutto sia per la gloria e la lode di Colui che ci ha chiamato per nome ad essere con Lui!!!
boas notícias da argentina
 
Queridas Irmãs: Temos realmente uma boa notícia para partilhar, um grande anélito da CM argentina tornou-se realidade e, como sempre, este Pai que não se deixa vencer em generosidade, deu-nos muito mais do que podíamos pensar ou sonhar...Hoje é uma realidade ter a nossa sede. No dia 7 de Maio, véspera da festividade da nossa Mãe, sob a invocação de Maria de Lujan, Letícia e Andrea começaram a viver na casa que será a nossa sede nos próximos cinco anos; casa que até ao princípio deste ano era o postulantado da Congregação dos Sacerdotes do Coração de Jesus. Esta casa, que muitas vezes hospedou os nossos encontros, agora desafia-nos a fazer dela uma Betânia e também um lugar onde cada irmão que chegue se encontre com o amor que brota do Coração de Cristo. No dia 13 de Maio, festa de Nossa Senhora de Fátima, na missa comunitária, P. Héctor González scj, apresentou-nos à comunidade paroquial, explicou brevemente aos membros da comunidade quem somos e que a partir de agora seremos nós a gerir a casa. Sentimo-nos e descobrimo-nos acompanhadas pela nossa Mãe, que está presente em cada um dos nossos passos, como em toda a história da Companhia Missionária. [img2bsx]No dia 19 e 20 de Maio realizámos o nosso encontro como CM argentina já na nossa casa, em coincidência com a festividade da Ascenção de Nosso Senhor. Com a esperança que nos dá saber que Ele é o sentido da nossa vida e nos mostra o caminho para o seio do Pai, queremos acolher a missão de anunciar e testemunhar que Ele está vivo e presente no meio de nós. Reflectimos juntas sobre a nossa identidade e pertença à CM. Este ser parte de uma grande família que Deus deu de presente a cada uma de nós. Que tudo seja para glória e louvor d’Aquele que nos chamou pelo nosso nome a estar com Ele!!!
buena noticia
 
Queridas Hermanas: Realmente que buena noticia tenemos para compartir, un largo anhelo de la CM argentina sea hecho realidad, y como siempre este Padre que no se deja ganar en generosidad, nos ha dado mucho mas de lo que podíamos pensar o soñar….. Hoy es una realidad el tener nuestra sede. El día 07 de mayo, en vísperas de la festividad de nuestra Madre, bajo la advocación de María de Lujan, Leticia y Andrea han comenzado a vivir en la casa que será nuestra sede por los próximos 5 años; la que hasta principio de año era el postulantado de la Congragación de los Sacerdotes del Sagrado. Esta casa que muchas veces albergo nuestros encuentros ahora los desafía a ser una Betania y también un lugar donde cada hermano que llegue se encuentre con el amor que brota de su Corazón. El día domingo 13 de mayo (Festividad de María de Fátima) en la misa comunitaria, el P. Héctor González scj, nos presento a la comunidad parroquial, explicó a los miembros de la comunidad, contándole brevemente que y quienes somos, que partir de ahora estaríamos a cargo de la casa. Nos sentimos y descubrimos acompañadas por nuestra Madre, que en cada uno de nuestros pasos está presente, como en toda la historia de la Compañía Misionera. [img2bcx]El 19 y 20 de mayo realizamos nuestro encuentro como CM Argentina ya en nuestra casa, en coincidencia con la festividad de la Ascensión de Ntro. Señor. Con la esperanza que nos da el saber que Él es ntro sentido y que nos muestra el camino al seno de Padre, queremos acoger la misión de anunciar y testimoniar que está vivo y presente medio de nuestro Reflexionamos juntas nuestra identidad y pertenencia a la CM. Este ser parte de la gran familia que Dios nos regalo y pensó a cada una de nosotras. ¡¡¡ Que todo sea para gloria y alabanza de aquel que nos llamo por nuestro nombre a estar con y en El!!!
convocazione dell’viii assemblea generale ordinaria
 
Bologna 15 giugno 2012 Solennità del Sacro Cuore Carissimo P. Albino, carissime Missionarie e membri del Consiglio Centrale dei Familiares, si avvicina l’appuntamento dell’VIII Assemblea Generale Ordinaria, significativa la circostanza che questa convocazione sia datata nel giorno del Sacro Cuore, così mettiamo, fin d’ora, sotto la sua protezione il cammino che saremo chiamate a vivere in questo anno preparatorio verso l’Assemblea. Il nostro Statuto e il Regolamento di vita parlando dell’l’Assemblea ci dicono: “L'Assemblea Generale è la massima autorità collegiale. È convocata: a) ordinariamente: ogni sei anni e in caso di vacanza dell'ufficio della Presidente - per eleggere la Presidente e i membri del Consiglio Centrale; - per esaminare e possibilmente risolvere, nella luce di Dio, i problemi di maggior rilievo circa la vitalità, lo sviluppo e la missione della CM in armonia con gli insegnamenti della Chiesa e con le esigenze della realtà storica in cui l'Istituto opera…” (St.86); “L'Assemblea Generale é un momento privilegiato della manifestazione dello Spirito santo nella vita della CM”. (RdV 86) Anche la Chiesa ci aiuta a capire l’importanza di questo momento e nel Codice di Diritto Canonico n. 631 afferma che: “…l’Assemblea… è la suprema autorità in un Istituto… ha il compito di tutelare il patrimonio dell’Istituto e promuovere il rinnovamento… emanare norme…” Tutti spunti che ci possono aiutare a vivere l’assemblea come un “avvenimento” dove deve arrivare tutta la vita dell’Istituto e saper “guardare lontano” in senso profetico, tenendo presente ciò che ci chiedono i nostri documenti e anche la saggezza della Chiesa. Con il desiderio di vivere tutto questo convochiamo la VIII ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA DELLA COMPAGNIA MISSIONARIA DEL SACRO CUORE che si terrà al CENACOLO MARIANO a Borgonuovo di Pontecchio Marconi dall’11 al 19 LUGLIO 2013 Tema: “NOI CM” DAVANTI ALL’OGGI DELLA STORIA: scolpite dallo statuto … sospinte dallo Spirito. Questo tema lo abbiamo dedotto dalle varie sollecitazioni venute dalle pre-assemblee e ci pare che possa abbracciare un po’ tutte le aspettative emerse. Come Consiglio stiamo elaborando lo schema di lavoro. In questa preparazione abbiamo chiesto la collaborazione ad una persona esterna all’istituto che ci aiuterà a tracciare gli schemi di lavoro. INIZIATIVA DI PREGHIERA A questa lettera è allegata la preghiera al “Cuore trafitto” (vedi sezione spiritualitàpreghiere), vi invitiamo a recitarla quotidianamente perché sia il Cuore di Cristo a modellare la CM oggi. Un’altra iniziativa è quella di realizzare una “Peregrinatio”; della statua della Madonna delle origini. Nostro desiderio era che la statua potesse far visita a tutti i gruppi nei 4 continenti, ma questioni pratiche ce lo impediscono. Abbiamo così pensato di portare la statua nei gruppi italiani e ad essi gemellare un gruppo di un’altra nazione; sarà il gruppo che ospita la Madonna a mettersi in contatto con l’altro gruppo e così vivere in comunione questa “visita speciale”, saranno coinvolti anche i Familiares dell’area geografica. Ogni gruppo italiano si accorderà con il CC per programmare la “Peregrinatio”. I gemellaggi sono i seguenti: BOLOGNA VIA GUIDOTTI E VITA IN FAMIGLIA - INDONESIA LOMBARDIA LIGURIA - GUINEA BISSAU MONGUELFO - PORTOGALLO SANT’ANTONIO ABATE - AMERICA LATINA (ARGENTINA CILE) GROTTAMMARE - MOZAMBICO Nel periodo vicino all’Assemblea, la statua della Madonna rientrerà nell’ufficio della Presidente e sarà pronta ad accogliere chi l’Assemblea sceglierà. Non resta che augurarci reciprocamente buon cammino verso l’VIII Assemblea nella certezza che Maria non ci farà mancare la dolcezza di Madre, la fermezza nella Guida e si prenderà cura e ci Custodirà. Il Cuore Trafitto di Cristo ci benedica!
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16 . 17 . 18 . 19 . 20 . 21 . 22 . 23 . 24 . 25 . 26 . 27 . 28 . 29 . 30 . 31 . 32 . 33 . 34 . 35 . 36 . 37 . 38 . 39 . 40 . 41 . 42
Logo
COMPAGNIA MISSIONARIA DEL SACRO CUORE
Via A. Guidotti 53, 40134 - Bologna - Italia - Telefono: +39 051 64 46 472

Follow us on Facebook